Conticorrentiaziendali.it
Conto Corrente Persone Giuridiche

Conto Corrente Persone Giuridiche

Nel nostro ordinamento giuridico la persona giuridica è quell’organismo unitario, caratterizzato da una pluralità di individui o da un complesso di beni, al quale viene riconosciuta dal diritto capacità di agire in vista di scopi leciti e determinati.

Gli elementi costitutivi (o presupposti materiali) per l’esistenza della persona giuridica sono:

  • una pluralità di persone
  • un patrimonio autonomo
  • uno scopo lecito e determinato per la realizzazione di interessi scientifici, artistici, commerciali, di beneficenza.

I primi due elementi non concorrono necessariamente o non si presentano allo stesso modo importanti.

Le persone giuridiche sono  sostanzialmente di due tipi:

  1. persone di diritto pubblico (enti pubblici) che perseguono interessi pubblici;
  2. persone di diritto privato: associazioni e le fondazioni riconosciute nonché le società commerciali come le società per azioni e le società di capitali,  che perseguono interessi di carattere privato.

In questo articolo vedremo quali sono i migliori conti per Persone Giuridiche del momento, analizzeremo le funzionalità di questi prodotti nonché i requisiti e le caratteristiche.

Migliori Conti Correnti per Persone Giuridiche

Conto corrente
Caratteristiche
Voto - Vantaggi
Apri il conto
Provalo Gratis per un mese!
Conto corrente Qonto
  • Canone: da 9 a 99 €
  • Bollo: 0€ (professionisti - sopra i 5000€: 34,2€)
  • Prelievi ATM: 1€
  • Bonifici: 0€
  • C. di credito: non prevista
  • C. di debito: 0€
30 gg di prova gratis

Adatto per: professionisti, freelance, ditte individuali, società.

FINO A 5 CARTE DI DEBITO INCLUSE

Apri il conto »
Provalo Gratis per un mese
Recensione
Per Ditte Individuali e SRL
Conto Corrente Holvi
  • Canone: Gratuito Builder - 12 euro/mese Grower
  • Circuito: Mastercard
  • Commissioni Prelievo: 2,5%
  • Limite Spesa/Prelievo: Sulla base della disponibilità
  • Carte Incluse: 1 per Builder - 3 per Grower

IBAN Finlandese “FI”

Piattaforma basata sul cloud

Fatturazione digitale, contabilità e gestione spese

Caratteristiche della Persona Giuridica

Non sempre persone e patrimonio concorrono o assumono la medesima importanza, anzi, proprio in base alla centralità e rilevanza data ad essi, si è soliti distinguere tra le varie tipologie di persone giuridiche.

La distinzione fondamentale è quella tra associazioni e fondazioni: le prime vengono tradizionalmente ritenute organizzazioni di persone, mentre le seconde delle organizzazioni di beni.

Tuttavia, è chiaro che in entrambi i casi il raggiungimento degli scopi sarebbe difficile senza, rispettivamente, un patrimonio o un gruppo di persone.

Ciò che incide sulla distinzione è l’incidenza di tali elementi nell’organizzazione, ovvero il loro essere determinante nella fisionomia della stessa, come si desume sia dall’atto costitutivo, quello che ha dato vita alla persona giuridica, che dal c.d. “Statuto” che ne regola l’attività.

L’ordinamento italiano distingue tra persone giuridiche pubbliche e private.

Le prime sono quelle che perseguono uno scopo di diritto pubblico e, come precisato dal codice civile all’art. 11, se sono riconosciute come persone giuridiche godono dei diritti secondo le leggi e gli usi osservati come diritto pubblico (e non del diritto privato).

Anche le persone giuridiche private sono disciplinate in parte del codice civile e in parte da altre fonti, tra cui il D.P.R. 361/2000. Queste perseguono principalmente interessi di carattere privato e sono: le associazioni riconosciute e le fondazioni, nonché e altre istituzioni di carattere privato, operanti in ambito nazionale.

Conto Corrente per Persone Giuridiche

Gli istituti di credito hanno predisposto una serie di strumenti finanziari pensati appositamente per quelle persone giuridiche – società commerciali, associazioni e fondazioni – che hanno esigenza di utilizzare determinati servizi per gestire flussi di denaro in entrata e/o in uscita; i conti correnti per persone giuridiche, infatti, sono destinati prevalentemente a:

Molte banche hanno anche individuato e quindi predisposto lo strumento del conto corrente online per le persone giuridiche; quest’ultimo, rispetto ai conti tradizionali, offre maggiore flessibilità e costi ridotti

Caratteristiche del Conto Corrente per Persone Giuridiche

Pur con le inevitabili differenze tra un istituto bancario e l’altro, i conti correnti dedicati alle persone giuridiche presentano nella quasi totalità dei casi le medesime caratteristiche, tarate sulle specifiche esigenze delle stesse.

Nel caso di enti e associazioni le banche puntano sulla economicità del conto corrente mentre per società commerciali (di capitali o di persone) non possono mancare funzionalità accessorie e strumenti di pagamento all’avanguardia.

Vediamo di seguito alcune caratteristiche frequenti:

  • Canone ridotto o azzerato per associazioni senza scopo di lucro
  • Imposta di bollo a carico della banca per le associazioni
  • Costi ridotti per operazioni on line sia per le società commerciali che per le associazioni
  • funzionalità “aggiuntive” come F24 e Riba, indispensabili per le società
  • Accesso homebanking multiutente per soci e collaboratori
  • Strumenti di pagamento quali carte di debito e carte prepagate da assegnare ai dipendenti

Sopratutto nel caso delle associazioni, è prevista la possibilità di effettuare un numero illimitato di operazioni allo sportello e on line, oppure una carte di debito a canone zero con prelievi gratuiti, ed altre agevolazioni similari.

Si tratta di conti correnti che presentano pochissime spese di gestione essendo pensati appositamente per le persone giuridiche come le associazioni, ma anche per quelle piccole imprese che si trovano a gestire capitali limitati, e questo a prescindere dalla loro natura giuridica (srl, sas, ecc…).

In ultima analisi, è bene sottolineare che, con riferimento all’art 1854 C. C., il quale recita testualmente: “Nel caso in cui il conto sia intestato a più persone, con facoltà per le medesime di compiere operazioni anche separatamente, gli intestatari sono considerati creditori o debitori in solido dei saldi del conto.“, la dicitura “più persone” fa ritenere probabile, a livello teorico, che anche una persona giuridica possa essere intestataria di un conto corrente bancario assieme ad una persona fisica.

Risulterà, tuttavia, difficile per la persona giuridica giustificare tale cointestazione avendo precisi obblighi contabili.

Francesco Emanuele

🥇 Conto Business N°1 - Agosto, 2020

Conto corrente Qonto
Apri il conto »
✔️ Provalo Gratis per 30gg!
✔️ Contabilità semplificata
✔️ POS su richiesta
✔️ Carte di debito aggiuntive
✔️ Adatto per tutti i profili:
Cerchi i Migliori Conti business?
SCOPRI IL N 1° COMPARATORE