Conticorrentiaziendali.it
Conto Corrente Aziendale Online
Home » Tipologie conti aziendali » Conto Corrente Aziendale Online

Conto Corrente Aziendale Online

Un conto corrente aziendale è un conto corrente studiato e pensato espressamente per venire incontro alle esigenze specifiche relative alla gestione economico-finanziaria delle aziende e PMI.

Mentre il privato, infatti, utilizza il proprio conto corrente per gestire i propri risparmi, l’accredito dello stipendio, il pagamento delle bollette e quant’altro – c.d. servizi di base – , le aziende e le PMI necessitano, oltre a questi, di una serie di servizi aggiuntivi pensati appositamente per le esigenze amministrative delle aziende.

Parliamo di servizi quali, ad esempio, la gestione dei pagamenti effettuati tramite POS o la possibilità di richiedere un finanziamento.

Caratteristiche di un Conto Corrente Aziendale

Il conto corrente aziendale funziona sostanzialmente come un conto corrente destinato ai privati: si può aprire in filiale oppure online, prevede un codice IBAN, permette di effettuare pagamenti e ricevere addebiti, può essere collegato alle carte di credito.

Entrando un po’ più nello specifico, vediamo che il conto corrente aziendale, infatti, presenta, spesso e volentieri, delle caratteristiche particolari:

  • Sono conti correnti a zero spese o con spese di gestione contenute: il gran numero di operazioni bancarie svolte quotidianamente dalle imprese, fa sì che queste possano contare su pacchetti all inclusive che non pongono limiti al numero di operazioni.
  • Le operazioni vengono effettuate a nome dell’azienda
  • Il pagamento degli stipendi può avvenire tramite sistemi ad hoc: il conto corrente aziendale spesso prevede la possibilità di effettuare bonifici verso i propri dipendenti o collaboratori in modo semplice e veloce, gestendo le operazioni in blocco.
  • La gestione degli incassi è facilitata: ad esempio, molti conti aziendali offrono la possibilità di accreditare gli incassi del POS direttamente sul conto corrente, e si occupano anche della riscossione delle RIBA (cioè le ricevute bancarie, modalità di pagamento molto diffusa tra le aziende).
  • L’accesso a finanziamenti e servizi assicurativi è agevolato: gli istituti bancari offrono alle aziende titolari di un conto corrente condizioni privilegiate per accedere a prestiti e finanziamenti, ad esempio, per l’acquisto di attrezzature.

Miglior Conto Corrente Aziendale Online

Vediamo insieme, nella tabella qui sotto, quali sono i migliori conti correnti online per aziende, in modo tale da avere un quadro generale su quali sono le opportunità più convenienti per questa categoria.

Conto corrente
Caratteristiche
Voto - Vantaggi
Apri il conto
Per Società, Ditte, professionisti e lav. autonomi
Conto corrente Qonto
  • Canone: da 9 a 99 €
  • Bollo: 0€ (professionisti - sopra i 5000€: 34,2€)
  • Prelievi ATM: 1€
  • Bonifici: 0€
  • C. di credito: non prevista
  • C. di debito: 0€
30 gg di prova gratis

Adatto per: professionisti, freelance, ditte individuali, società.

FINO A 5 CARTE DI DEBITO INCLUSE

Provalo Gratis »
Provalo Gratis per un mese
Recensione
Per Ditte Individuali e SRL
Conto Corrente Holvi
  • Canone: Gratuito Builder - 12 euro/mese Grower
  • Circuito: Mastercard
  • Commissioni Prelievo: 2,5%
  • Limite Spesa/Prelievo: Sulla base della disponibilità
  • Carte Incluse: 1 per Builder - 3 per Grower

Piattaforma basata sul cloud

CANONE ZERO (per il piano Starter) !

Come scegliere un conto corrente online per aziende

Rispetto a qualche anno fa, gli imprenditori e le aziende che intendano aprire un conto corrente aziendale hanno oggi una ampia possibilità di scelta tra le numerose proposte portate sia dagli istituti bancari che dai più moderni istituti di pagamento.

La differenza sostanziale tra i due istituti sta nella diversa tipologia di conto corrente aziendale proposto derivante dal fatto che, mentre le banche propriamente dette fanno parte della categoria degli istituti di credito, le banche online sono, perlopiù istituti di pagamento.

Ciò comporta che, ad esempio, gli istituti di pagamento non possono fornire uno dei servizi maggiormente ricercati dalle aziende, e precisamente il lending (prestito).

Restano, quindi, preclusi alle aziende titolari di un conto corrente online presso un istituto di pagamento servizi come prestiti, anticipo di liquidità o sconti su fatture, factoring, ecc.

Ciononostante, la domanda di servizi bancari online è cresciuta negli ultimi tempi in misura esponenziale, per cui gli istituti bancari, adeguandosi alla domanda e all’esigenza dell’utenza, hanno affiancato alle più tradizionali proposte di conto corrente aziendale da aprire e gestire in filiale anche i conti correnti online, da aprirsi e gestirsi esclusivamente in rete, e ciò proprio per contrastare le innumerevoli proposte provenienti dagli istituti di pagamento che propongono oggi conti correnti online con costi e servizi estremamente vantaggiosi.

Tutto ciò si concretizza in un enorme vantaggio per le aziende che hanno la possibilità di scegliere tra una vastissima gamma di prodotti bancari, individuando facilmente quello più rispondente alle proprie esigenze.

I principali costi di un conto aziendale online

Ovviamente, le funzioni ed i servizi resi disponibili dai singoli conti correnti aziendali presenti sul mercato bancario incidono – in misura, a volte considerevole – sui costi; sicuramente, tuttavia, ciò che maggiormente influisce sui costi di tenuta del conto corrente è la presenza o meno di una filiale fisica.

Un conto corrente online aperto presso una banca che abbia anche filiali sparse sul territorio deve necessariamente fare i conti con i costi di gestione del personale bancario e della sede, ciò che, ovviamente, non si riscontra nel caso di un istituto che operi esclusivamente online.

In più, il conto corrente online presenta una facilità ed una flessibilità di gestione dovuta agli strumenti informatici che la moderna tecnologia mette a disposizione dell’utenza: parliamo di app, di piattaforme digitali oggi facilmente fruibili anche tramite un semplice smartphone.

Diventa, pertanto, indispensabile verificare ed essere in grado di valutare le varie proposte dei singoli istituti in modo da avere una visione d’insieme e scegliere, poi, quella più vicino alle esigenze della propria azienda.

Come aprire un conto business online

Per aprire un conto corrente aziendale è necessario osservare gli obblighi di legge dettati in tal senso e relativi ai controlli sull’identità del soggetto titolare del conto corrente.

Pertanto, è obbligatorio produrre, oltre ai documenti di identità personali di tutti i soci della società (anche se non inclusi nella gestione del conto corrente), anche tutta la documentazione necessaria alla verifica dell’attività imprenditoriale della società a cui il conto corrente sarà intestato al fine di controllare che questa sia lecita o comunque rientrante nell’ambito delle attività ammesse dall’istituto in questione.

Va da sé che l’apertura di un conto corrente online è un’operazione che può essere svolta in pochissimi minuti, grazie a procedure guidate presenti sui siti di riferimento degli istituti e che richiedono solo pochi passaggi per ultimare la procedura.

Francesco Emanuele

🥇 Conto Business N°1 - Settembre, 2020

Conto corrente Qonto
Provalo Gratis »
✔️ Provalo Gratis per 30gg!
✔️ Contabilità semplificata
✔️ POS su richiesta
✔️ Carte di debito aggiuntive
✔️ Adatto per tutti i profili:
Cerchi i Migliori Conti business?
SCOPRI IL N 1° COMPARATORE