Conticorrentiaziendali.it
recensione Qonto
Home » Recensioni conti aziendali » Conto corrente Qonto

Conto corrente Qonto

Nel panorama italiano dei conti correnti online è da poco operativo un innovativo e versatile servizio di easy business banking, il conto corrente Qonto, pensato in termini specifici per una determinata categoria di utenza che è quella delle aziende (soprattutto piccole e medie imprese e start-up) e liberi professionisti.

Qonto è approdato in Italia nel 2019, ma già vanta più di 40.000 utenti essendo presente sul mercato europeo già dal 2017.

Si tratta di un Istituto di pagamento soggetto a supervisione e controllo da parte dell’ACPR (Autorité de contrôle prudentiel et de résolution), l’organismo di vigilanza francese per le banche e le assicurazioni, integrato alla Banque de France.

Vediamo insieme le caratteristiche generali del conto corrente Qonto.

Conto corrente Qonto in sintesi

Conto corrente
Caratteristiche
Voto / Vantaggi
Attivazione Gratis
Per Società, Ditte, professionisti e lav. autonomi
Conto corrente Qonto
  • Canone: da 9 a 99 €
  • Bollo: 0€ (professionisti - sopra i 5000€: 34,2€)
  • Prelievi ATM: 1€
  • Bonifici: 0€
  • C. di credito: non prevista
  • C. di debito: 0€
30 gg di prova gratis

Adatto per: professionisti, freelance, ditte individuali, società.

FINO A 5 CARTE DI DEBITO INCLUSE

Provalo Gratis »
Provalo Gratis per un mese
Recensione

Promozioni in corso

Canone Gratis per i primi 30 giorni | CODICE PROMO: non necessario | Promo senza data di scadenza

Caratteristiche generali

  • Istituto di pagamento: Qonto
  • Adatto per: società di capitali e società di persone, ditte individuali, liberi professionisti, freelance
  • Operatività: online
  • Canone: variabile a seconda del piano scelto
  • Bollo: 0€ per le aziende – professionisti: 34,20 € per giacenze superiori ai 5000 €
  • Carta di debito: Mastercard
  • Carta di credito: no
  • Mobile banking e servizi alert: SMS, push, e-mail, app

Il conto corrente Qonto è stato pensato appositamente per i titolari di aziende o liberi professionisti che abbiano necessità di effettuare tutte le operazioni bancarie di routine da soli o delegando anche i propri collaboratori, il tutto gestendo al meglio l’impresa attraverso uno strumento business che prevede app e servizi per la contabilità e carte dedicate per gli acquisti.

Tutti i conti business, infatti, prevedono una o più carte di debito Mastercard (fisiche e virtuali per gli acquisti online) con copertura assicurativa inclusa; è possibile, pertanto, richiedere delle carte per i propri dipendenti e contestualmente tenere sotto controllo le spese aziendali impostando i limiti di pagamento di ogni carta.

Caratteristica peculiare di Qonto è che si tratta di un conto corrente che opera esclusivamente online.

Il vantaggio di tale forma di operatività sta, oltre che nella facilità di accesso e di esecuzione, anche nella previsione di strumenti innovativi atti a semplificare la contabilità (come lo scanner per digitalizzare scontrini, ricevute e note spese).

Inoltre, alcune operazioni possono essere effettuate direttamente dal consulente aziendale.

Piani tariffari

 
Qonto - Solo
Qonto - Standard
Qonto - Premium
Costo
Costo

9€ /mese

29€ /mese

99€ /mese

Numero utenti
Numero utenti

1

2

Illimitati

C. debito incluse
C. debito incluse

1 (5€/mese + IVA per ogni carta supplementare)

2 (2€/mese + IVA per ogni carta supplementare)

5 (2€/mese + IVA per ogni carta supplementare)

Bonifici inclusi
Bonifici inclusi

100 inclusi (0,50€ + IVA/mese per ogni transazione supplementare)

100 inclusi (0,40€ + IVA/mese per ogni transazione supplementare)

500 inclusi (0,25€ + IVA/mese per ogni transazione supplementare)

 

L’offerta dei conti correnti è destinata a tutte le tipologie di partita iva (liberi professionisti/freelance, società di capitali, società di persone e ditte individuali).

Sono previste 3 tipologie tariffarie:

  • Tariffa SOLO
  • Tariffa STANDARD
  • Tariffa PREMIUM

Il conto business Qonto è più efficiente, flessibile e trasparente di un conto corrente tradizionale perché garantisce ai propri utenti una migliore gestione dei flussi in entrata e in uscita semplificando le attività contabili, anche attraverso una singola interfaccia (smartphone personale).

Tariffa Solo

Il canone mensile previsto per il conto business (tariffa SOLO) è pari a € 9,00; il costo è comprensivo di 20 bonifici SEPA (sia in ingresso che in uscita) o addebiti diretti SDD al mese a zero costi; per ogni bonifico aggiuntivo la spesa è di 0,50 €.

Nella tariffa Solo è inoltre inclusa una carta di debito Mastercard con pagamenti in euro illimitati; sui pagamenti in valuta estera è prevista una commissione del 1% a transazione.

Tariffa Standard

Il canone mensile previsto per il piano tariffario STANDARD è pari a € 29 mensili e possono accedervi fino a 5 utenti.

Nel canone sono incluse 2 carte di debito fisiche e 2 carte virtuali Mastercard, i pagamenti in euro sono illimitati e sono disponibili 100 bonifici SEPA, sia in entrata che in uscita, o addebiti diretti SDD al mese senza spese.

Per i bonifici in valuta estera in uscita è dovuta una commissione pari allo 0,90% ad operazione.

E’ inoltre previsto un accesso dedicato per il proprio contabile o commercialista.

Tariffa Premium

Il canone mensile previsto per il piano tariffario PREMIUM ha un costo pari a € 99 mensili e la possibilità di accesso ad un numero illimitato di utenti.

Nel canone mensile sono incluse 5 carte di debito fisiche e 5 carte virtuali Mastercard, i pagamenti in euro sono illimitati e sono disponibili 500 bonifici SEPA, sia in entrata che in uscita, o addebiti diretti SDD al mese senza spese con l’aggiunta della funzione per le Richieste Bonifico dedicate ai collaboratori.

Per i bonifici in valuta estera in uscita è dovuta una commissione pari allo 0,80% ad operazione.

Anche qui è inoltre previsto un accesso dedicato per il proprio contabile o commercialista e l’assistenza dedicata VIP.

Per aggiungere più carte di debito, non previste nel canone di entrambi i piani tariffari, bisogna pagare delle spese aggiuntive.

Come aprire un conto corrente Qonto

L’apertura del conto corrente Qonto è prevista esclusivamente online; ovviamente è opportuno avere a portata di mano tutti i documenti identificativi necessari per ottemperare alle richieste della registrazione, e cioè patente o passaporto, codice fiscale, numero di partita IVA e indicativo della ditta, se individuale o una società.

Esaminiamo ora, nel dettaglio, i singoli step richiesti al fine dell’apertura del conto Qonto online:

  1. andare sul sito qonto.eu/it
  2. inserire il proprio indirizzo e-mail
  3. attendere la mail con il codice di attivazione
  4. inserire il codice
  5. fornire i documenti
  6. dare informazioni sulla società
  7. scegliere il piano Solo, Standard o Premium a seconda dell’attività professionale
  8. firmare il contratto

Tutta la procedura richiede all’incirca un tempo massimo di 15 minuti.

Una volta definite in maniera corretta tutte le operazioni di cui sopra, l’approvazione del conto corrente è prevista in meno di 24 ore.

Conto corrente Qonto
Provalo Gratis »

Costi fissi

  • Spese di apertura del conto: € 0
  • Canone annuale: tariffa SOLO € 9 mensili – Tariffa STANDARD € 29 mensili – tariffa PREMIUM € 99 mensili
  • Imposta di bollo: € 0 per le aziende – € 34,20 per professionisti per giacenze superiori ai 5000 €
  • Canone carta di debito: tariffa SOLO € 2 + IVA per ogni carta richiesta – tariffa STANDARD (include 2 carte) € 2 + IVA per ogni carta aggiuntiva – tariffa PREMIUM (include 5 carte) € 2 + IVA per ogni carta aggiuntiva

Il costo del conto ed il canone della carta di debito dipendono, pertanto, dalla tipologia di tariffa prescelta; da sottolineare che il primo mese di attivazione del conto è gratuito ed in prova.

Le spese di bollo, invece, sono determinate dalla tipologia di utenza attivata (aziende/imprese – liberi professionisti).

Costi variabili

  • Bonifici:  SEPA online verso Italia e Paesi UE da 20 a 500 bonifici al mese inclusi a seconda del piano scelto e 0,40/0,50 € in più superata tale soglia e a seconda del piano tariffario scelto, gratuiti verso clienti Qonto
  • Prelievi ATM: € 1 + IVA francese al 20%
  • Invio estratto conto: online trimestrale o via mail € 0
  • Domiciliazione utenze:€ 0
  • F24, F23,RAV, MAV: non disponibili

I costi variabili sono tali proprio per la tipologia di piano tariffario prescelto; viene concesso un plafond di operazioni per singolo utente, sforato il quale viene addebitato un costo diverso in base alla singola tariffa adottata.

Le carte di pagamento

Qonto non prevede la possibilità di utilizzare carte di credito, ma solo ed esclusivamente carte di debito. Fisiche e virtuali.

Inclusa nel conto è la carta fisica One mentre le versioni Plus e X possono essere richieste a pagamento.

Carta di debito One

  • Circuito: Mastercard
  • Canone:inclusa nel conto
  • Commissione su sportelli Bancomat altra banca: 1 € + iva francese al 20%
  • Pagamenti in euro con carta: gratis
  • Pagamento in valuta estera con carta: 2% per transazione
  • Prelievi: 1€ (+ IVA)/prelievo
  • Limite massimo per i pagamenti:  20000 €
  • Limite prelievo mensile:1000 €
  • Note: alert gratuiti via sms, e-mail e app

carta di debito one

La carta di debito ONE è inclusa in qualunque piano tariffario prescelto.

All’atto dell’attivazione della tariffa SOLO viene consegnata una sola carta di debito fisica ma, in caso di necessità, è possibile richiederne altre aggiuntive al costo di € 5 mensili per ogni carta supplementare.
All’atto dell’attivazione delle tariffe STANDARD e PREMIUM vengono consegnate rispettivamente 2 e 5 carte di debito ONE , ferma restando la possibilità di attivarne altre al costo di € 2 mensili per ogni carta supplementare.

Si tratta di una carta business debit; il limite massimo impostabile per i pagamenti è di 20.000 €, mentre quello per i prelievi di contanti è di 1000 €, entrambi in un intervallo di 30 giorni consecutivi (non equiparabili ad un mese nel senso tradizionale del termine).

Carta di debito Plus

  • Circuito: Mastercard
  • Canone:6 € al mese + Iva
  • Commissione su sportelli Bancomat altra banca: 1 € + iva francese al 20%
  • Pagamenti in euro con carta: gratis
  • Pagamento in valuta estera con carta: 1% per transazione
  • Prelievi di contante: 5 prelievi gratuiti, 1 € + Iva quello supplementare
  • Limite massimo per i pagamenti: 40000 €
  • Limite prelievo mensile: 2000 €
  • Note: alert gratuiti via sms, e-mail e app

carta metal

La carta di debito PLUS è una carta World Business Debit, non è inclusa nel conto e prevede un canone di € 6 al mese.

ll limite massimo impostabile per i pagamenti è di 40.000 €, mentre quello per i prelievi di contanti è di 2000 €; inoltre, viene data la possibilità di effettuare fino a 5 prelievi gratuiti pagando quelli successivi +IVA.

Carta di Debito X

  • Circuito: Mastercard
  • Canone: 20 € al mese + Iva
  • Pagamenti in euro con carta: gratis
  • Pagamento in valuta estera con carta: gratis
  • Prelievi di contante: gratuiti
  • Limite massimo per i pagamenti: € 60.000
  • Limite prelievo mensile:€ 3.000
  • Note: alert gratuiti via sms, e-mail e app

La carta di debito X ha una particolarità che, al di là della prestazioni e dei servizi che offre e che andremo ad analizzare, la contraddistingue dalle altre carte di debito che si trovano in circolazione: è, infatti, di metallo e non di plastica.

La carta di debito X  – come la PLUS – è anch’essa una carta World Business Debit, ma, a differenza di questa, non prevede alcun costo relativamente ai pagamenti e ai prelievi in contanti, ed anche i limiti per i pagamenti ed i prelievi sono più alti (€ 60.000 per i pagamenti, € 3.000 per i prelievi).

Inoltre, con la carta X è possibile accedere alle sale VIP negli aeroporti ed avere il servizio di concierge costante (anche se solo in inglese e francese, per ora) via mail e SMS.
carta plus

Conto corrente Qonto
Provalo Gratis »

Funzionalità e servizi accessori

Il conto corrente Qonto è uno strumento pensato per i singoli imprenditori e le piccole e medie imprese, e come tale ha abbracciato quelle che sono le esigenze più sentite e lamentate da queste categorie, prima fra tutte la possibilità di avere un unico conto su cui poter eventualmente fare accedere i propri collaboratori per svolgervi tutte le operazioni relative all’attività aziendale creando degli accessi specifici in base ai loro ruoli all’interno dell’impresa.

Il tutto sotto la supervisione del proprio commercialista o consulente fiscale al quale il conto Qonto concede un accesso dedicato mediante il quale potrà visualizzare il saldo ed esportare tutte le transazioni del conto.

Trattasi, questa, di una peculiarità del conto corrente Qonto, creato, appunto in un’ottica business facilmente accessibile e fruibile anche tramite smartphone grazie all’app ufficiale di Qonto per Android e iOS che permette, inoltre, anche un sistema di auto-categorizzazione delle transazioni e di dematerializzazione delle note spese.

Un’altra caratteristica saliente del conto corrente Qonto è, come abbiamo accennato in precedenza, la copertura assicurativa abbinata alle singole carte di debito che vede ad oggetto garanzie correlate a:

  • rischi di viaggio (incidenti di viaggio, ritardo dell’aereo/treno e ritardo dei bagagli, perdita/furto e danneggiamento dei bagagli);
  • danni ai veicoli di locazione;
  • frode (utilizzo fraudolento ed abusivo della carta)
  • acquisti a distanza (esecuzione dell’ordine, “informazioni pratiche e composizione amichevole.

Ovviamente, i massimali previsti e prestati per le singole coperture assicurative si differenziano quantitativamente in base alle tre tipologie di carte di debito, più alti per la carta X e più bassi per la carta ONE.

Le domande più frequenti – FAQ

 

Qonto è pignorabile?

Il conto corrente Qonto, come tutti i conti correnti, può essere oggetto di pignoramento anche presso terzi laddove il titolare debba rispondere di una ingiunzione di pagamento diretta a lui come persona fisica (e come tale libero professionista o titolare di ditta individuale intestatario di conto corrente) oppure diretta a lui in qualità di amministratore di una società di persone o capitali.

Qonto è pignorabile?

Il conto corrente Qonto, come tutti i conti correnti, può essere oggetto di pignoramento anche presso terzi laddove il titolare debba rispondere di una ingiunzione di pagamento diretta a lui come persona fisica (e come tale libero professionista o titolare di ditta individuale intestatario di conto corrente) oppure diretta a lui in qualità di amministratore di una società di persone o capitali.

Pagamento f24: si può fare?

Il conto corrente Qonto non dà ancora la possibilità di effettuare pagamenti tramite modd. f24, f23, RAV, MAV, nè la possibilità di pagare tramite bollettino postale.

È disponibile un IBAN con Qonto?

L’apertura di un conto corrente Qonto in Italia prevede la possibilità di avere un IBAN con codice IT tramite il quale effettuare tutte le normali operazioni bancarie.

È previsto l’utilizzo di un POS dedicato per le PMI?

Qonto mette a disposizione uno strumento innovativo ed efficace al fine di permettere agli utenti di agevolare il pagamento da parte dei propri clienti utilizzando un POS collegato direttamente al conto corrente Qonto. Lo strumento si chiama POS Reader 2 ed è riservato a tutti i clienti.

Il costo del POS è di 19 euro anziché 79 Euro (IVA esclusa). Non ci sono costi fissi mensili ricorrenti né un contratto vincolante. Le commissioni, invece, diminuiscono al crescere delle transazioni – scendendo da un massimo di 2.75% fino a 1% (in assenza di transazioni, il costo è nullo).

Può accettare pagamenti effettuati con qualsiasi carta di credito o di debito – sia con chip sia contactless – e i pagamenti tramite Samsung Pay, Apple Pay e Google Pay.  Il denaro sarà disponibile sul conto corrente Qonto entro 2 o 3 giorni lavorativi.

La nostra opinione su Qonto

Qonto è un conto corrente innovativo che offre una molteplicità di soluzioni adatte a chi è a capo di una piccola o media azienda e ai liberi professionisti, soluzioni che spesso sono all’avanguardia per la facilità di gestione anche per i meno esperti nel campo della tecnologia digitale.

Essendo un conto corrente esclusivamente online, permette ai suoi fruitori di occupare al meglio i tempi prima tradizionalmente dedicati alle operazioni bancarie in genere effettuate in sede, evitando code e ampollosità di vario genere.

Punto a favore è anche la celerità dell’apertura del conto corrente, senza inutili fronzoli e lungaggini burocratiche.

Pro

  • Facilità di accesso e gestione tramite l’home banking e l’app dedicata
  • Possibilità di gestire al meglio le spese aziendali e le rendicontazioni.
  • Accessibilità del conto a diversi soggetti e accesso dedicato al commercialista o consulente fiscale.

Contro

  • Essendo un istituto di pagamento e non un istituto di credito, non è possibile tramite Qonto richiedere prestiti o finanziamenti o effettuare versamenti in contanti.
  • Se si è digiuni in termini di tecnologia digitale non è possibile utilizzare Qonto in quanto questo è presente unicamente online.
  • Non è possibile ottenere carte di credito, non essendone prevista la fruizione.

Contatti

sito web:https://qonto.eu/it/

Assistenza clienti: disponibile tramite mail a supporto@qonto.eu, messaggio privato sulle pagine social Facebook e Twitter dell’azienda, chatbot presente sul sito web ufficiale, via form.

telefono: rintracciabile sul retro della carta di debito

Conto corrente Qonto
Provalo Gratis »

Francesco Emanuele

🥇 Conto Business N°1 - Settembre, 2020

Conto corrente Qonto
Provalo Gratis »
✔️ Provalo Gratis per 30gg!
✔️ Contabilità semplificata
✔️ POS su richiesta
✔️ Carte di debito aggiuntive
✔️ Adatto per tutti i profili:
Cerchi i Migliori Conti business?
SCOPRI IL N 1° COMPARATORE